Michelin 2013

Roberto Petza

Ristorante S'apposentu

Siddi (VS)

foto: Daniela Zedda

webmaster: Alberto Balducci

Roberto Petza riceve in un ambiente ricco di storia e tradizioni, immerso in un’atmosfera calda e accogliente. Non è casuale che abbia sempre dato il nome S’apposentu ai suoi ristoranti: s’apposentu, il salotto buono di casa.

In questo nome c’è tutta la cura e l’attenzione con cui gli ospiti vengono accolti.

Il viaggio come metafora di conoscenza, di sperimentazione, mezzo essenziale di crescita umana e professionale. Queste parole sintetizzano la filosofia di Roberto e il ristorante S’apposentu di Casa Puddu è una tappa di questo viaggio.

Con le materie prime legate al territorio - i cereali cresciuti (e maturati al sole) nella buona terra, i pesci di uno dei mari più limpidi e puliti del mondo, le carni e i formaggi di pascoli spontanei di collina e di montagna, i dolci che arrivano dalla conoscenza dei saperi locali che diventano sapori indimenticabili - oggi S’apposentu richiama nel sud Sardegna gli amanti della raffinata qualità del buon mangiare.

Non ci sono facili concessioni alle mode alimentari.

C’è invece attenzione all’ambiente e all’ecosistema: per esempio, da anni non si propone il tonno, pesce a rischio estinzione.

 

web site